Cerca
  • Barbe à Papa Teatro

DEL TEATRO NON SI PUÒ FARE A MENO

Oggi, 24 agosto, torniamo in scena con il nostro spettacolo, Il coro di Babele.

Il coro di Babele è la prima produzione di Barbe à Papa teatro, che ha debuttato a marzo del 2019, e che a marzo 2020 si è fermato per cinque mesi.


Per tornare a recitare abbiamo dovuto modificare alcune scene dello spettacolo, incompatibili con i protocolli di sicurezza pensati per il teatro, e abbiamo dovuto integrare ai nostri costumi di scena guanti e mascherine. Abbiamo deciso di farlo senza edulcorare la cosa; saranno mascherine e guanti chirurgici, che forse stoneranno sui nostri costumi di scena, o forse no, visto che ormai ci siamo abituati a vederli su noi stessi e sugli altri. Il nostro spettacolo racconta l’attualità, e l’attualità di oggi indossa le mascherine.


I protocolli di sicurezza per il teatro sono stati pubblicati il 17 maggio e aggiornati una sola volta il 12 giugno. Ci rifacciamo quindi a regole di due mesi fa. Un’eternità visto il modificarsi rapido degli eventi. È stato ampiamente dimostrato, per esempio, che l’utilizzo dei guanti non è necessario, e tutte le categorie professionali si sono adattate. In teatro, invece, sono obbligatori, e se non vengono aggiornati i protocolli non possiamo, in autonomia, decidere di non usarli.


Questo è solo uno degli esempi che potremmo riportare, e che per noi è segno di insufficiente considerazione da parte del Governo verso la nostra categoria professionale. Abbiamo bisogno di regole chiare, aggiornate, pensate con cognizione di causa. Questo è l’unico modo che abbiamo per ripartire, e che ci darà la dignità di lavoratori e lavoratrici, di uomini e di donne, e che ci consentirà di dare il nostro contributo artistico alla collettività. Un contributo indispensabile di cui non si può fare a meno.


Del teatro non si può fare a meno!


Barbe à Papa Teatro

50 visualizzazioni